Fiorentina – Sampdoria: viola belli, ma devono migliorare

F

La Fiorentina pareggia all’Artemio Franchi per 3-3 contro la Sampdoria in una partita bellissima per uno sportivo, ma amare per un tifoso; ci sono state molte luci e poche ombre, ma quest’ultime sono state fatali per non prendere tre punti importanti per una posizione in Europa.

Partiamo dalle luci: Muriel si conferma il giocatore di talento che avevo già visto nella prima partita, a differenza di molti commentatori che lo denigravano; i suoi due goal sono meravigliosi e finalmente abbiamo risolto il problema dell’attacco.

Positiva è anche la prestazione generale della squadra, da inizio anno che Pioli mette bene in campo i suoi undici e anche l’atteggiamento è positivo, propositivo, da grande squadra.

Sempre ottima poi la capacità della squadra di fare gioco pur rimanendo in dieci per quasi tutta la partita.

Il pareggio ottenuto all’ultimo minuto da Pezzella e dedicato ad Astori è un’altra bella nota positiva della giornata: carattere e cuore.

Le ombre invece sono due: la prima è del singolo, Edimilson ha sbagliato, due ammonizioni stupide che hanno lasciato la squadra in 10. Queste espulsioni vanno evitate, serve testa. Il giocatore svizzero è bravo, ma deve capire che lasciare in dieci la propria squadra è un omicidio. Non sono d’accordo con chi da la colpa all’arbitro, non è così che si matura, le ammonizioni c’erano.

La seconda ombra è l’ennesimo errore tattico di Pioli, credo che sia la terza, o forse la quarta volta, che vedo Pioli togliere la punta e metterci Chiesa per poi vedere pareggiare la squadra avversaria. Chiesa non sa fare la punta, magari potrà farlo in futuro, ma non ora; ogni qualvolta il talento viola viene messo a supportare l’attacco, la Fiorentina è rimontata.

Non è un caso che proprio per questo motivo che il secondo e il terzo goal della Sampdoria siano arrivati proprio quando è uscito Muriel e Chiesa è stato avanzato a punta. Era ancora il 75′, mancavano circa 20 minuti se teniamo conto del recupero, una pazzia continuare ad errare su questo punto. Spero che Pioli capisca che c’è anche del suo in questa mancata vittoria e la colpa non è dell’arbitro.

In ogni caso Forza Fiorentina, questi due punti persi pesano, ma dobbiamo provare subito ad alzare la testa a vincere; serve una serie positiva di vittorie consecutive.

Silenzio, lavoro, risultati è solo questo che serve ora.

Informazioni sull'Autore

Giulio Giorgetti

Tifoso della Fiorentina, sportivo. Molti mi conoscono come uno dei massimi esperti al mondo di scommesse sportive, ma sono qui su questo sito per parlare solo della viola.

2 commenti

Rispondi a Giulio Giorgetti Annulla risposta

  • Un’altra cosa: i compagni avrebbero dovuto prendere Edimilson da parte dopo la prima ammonizione e dire di stare attento a non prenderne un’altra.

  • Partiamo dal principio.
    Mai avevo visto giocare così bene quest’ anno la Fiorentina come nella prima mezz’ ora.
    Il bellissimo primo gol di Muriel ci ha portato giustamente in vantaggio dopo che avevamo avuto almeno altre 3 occasioni di cui una , con Simeone, clamorosa.
    Poi la frittata di Edmilson. …giusta la doppia ammonizione e qui iniziano le ricriminazioni.
    Molto dubbia la punizione da cui scaturisce il pareggio della Samp e soprattutto manca la doppia ammonizione per Ramirez.
    A conferma Ramirez rimane negli spogliatoi perché tutti ,ma proprio tutti si sono accorti del doppio peso usato dall’ arbitro , compreso Gianpaolo che furbamente lo sostituisce nell’ intervallo sapendo lui stesso che solo per ” fortuna ” anche la sua squadra gioca ancora in 11.
    Poi il secondo gioiello di Muriel. Ma che GOL ha fatto?? Ma ne vogliamo parlare. UNA ROBA ASSURDA.
    A parte il fatto che io Muriel non lo avrei mai tolto visto la fiducia in cui si trovava dopo quei 2 gol , avrebbe potuto sicuramente continuare a giocare all’ infinito” volando” eccoci alla seconda ingenuità, rigore, e poi ci ritroviamo addirittura sotto…..ma che rabbia.
    La stessa rabbia dei nostri che al 93° con il capitano pareggiano . Da capitano a ” Capitano”con quella fascia al cielo che mi emoziona. Sarà mica per quello che l’ ho messa come simbolo della mia squadra nel fantacalcio.

Ultime notizie

Categorie

Link utili