Fiorentina – Empoli 3-1: bene così!

F

Dopo una lunga serie di pareggi e la sconfitta con la Juventus torna la vittoria in casa viola! Finalmente un bel sospiro di sollievo per una squadra che merita di stare tra le grandi. 

La Fiorentina ha iniziato male il match, pur cercando di condurre il gioco non riusciva ad essere incisiva, la molla è poi scattata quando ha subito il vantaggio dell’Empoli; da lì in poi è iniziato un assedio alla porta avversaria.

Tutti quanti sono saliti di livello e il derby vinto per 3-1 permette di risalire la classifica, ma soprattutto di dare un’importante iniezione di fiducia alla squadra.

Interessante notare che, a differenza di quanto ci si potesse aspettare soprattutto dalla curva Fiesole, lo stadio è sempre stato vicino alla squadra anche nel momento dello svantaggio; è così che si deve fare, complimenti quindi a tutta Firenze.

Il migliore in campo è stato Mirallas, autore del goal che ha sbloccato i viola, e in generale si conferma essere colui che potrà fare la differenza nella seconda parte della stagione; inutile perdere altro tempo con Pjaca, giocatore che non si è integrato bene e che è tra l’altro in prestito.

Tra i nuovi bene Norgaard anche se il primo goal dell’Empoli parte da un suo mancato intervento a centrocampo; il centrocampista danese ha saputo dare ordine trovando semplici, ma efficaci linee di gioco. Bene anche Gerson, soprattutto quando era più in mezzo al campo e meno sulla fascia.

Bene anche Simeone, al suo secondo goal consecutivo, mentre Chiesa ha imparato a non buttarsi, questo è un bene, ma ora deve migliorare nella gestione della corsa: inutile correre più veloce degli altri se poi non ci sono compagni a cui passarla; inutile correre con il pallone dalla propria metà campo. Il talento viola deve imparare a sapersi fermare con il pallone, alzare la testa e passarla al compagno che nel frattempo l’avrà raggiunto.

Con questa bella vittoria nel derby possiamo affrontare al meglio il Milan, ci sono tre punti importanti in palio per la coppa, contro una diretta concorrente e San Siro ci ha già rubato una vittoria; è arrivato il momento di riprenderci ciò che è nostro.

Forza Fiorentina!

Informazioni sull'Autore

Giulio Giorgetti

Tifoso della Fiorentina, sportivo. Molti mi conoscono come uno dei massimi esperti al mondo di scommesse sportive, ma sono qui su questo sito per parlare solo della viola.

3 commenti

Rispondi

  • Sì …..lo svantaggio poteva essere una mazzata. Se la Fiesole avesse contestato sarebbe potuto essere un tracollo. E invece la squadra ha reagito , ha lottato sopperendo ad un paio di assenze importanti ed ha ribaltato il risultato pareggiando providenzialmente prima dell’ intervallo con l’ ottimo Mirallas.
    Ovviamente non tutto può filare liscio e speriamo che il ditino a zittire la curva di Simeone non gli si ritorga contro….del resto a poco da zittire i tifosi. Fino ad adesso il suo è un campionato anonimo .
    In tutto questo anche se sembra strano non posso non fare a meno di pensare alla super parata di Lafont…quella sì che mi è sembrata il segnale della svolta.

Di Giulio Giorgetti

Ultime notizie

Categorie

Link utili